Cosa succede quando due toscani incontrano due pugliesi? Non è l’incipit di una barzelletta ma solo il racconto breve, più o meno come una barzelletta questo sì, di come è nato questo crostone di pane.
Di sabato mattina, tra racconti, risate e qualche bicchiere di vino, intervallati da assaggi e commistioni di sapori.
Per questo crostone, la Puglia ha messo in campo del pane di Altamura e dei pomodori Fiaschetto secchi. La Toscana ha risposto con del cavolo nero e del pecorino di Pienza.
Dunque, su una fetta di pane di Altamura, appena appena dorata, è stato sistemato del cavolo nero stufato in pochissima acqua e con il solo aroma dello spicchio d’aglio e di un pizzico di sale. Scaglie di pecorino e pomodorini secchi a chiudere. Un filo d’olio, sempre fruttato, sempre infiore, a completare, ça va sans dire.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>